Il cannabidiolo miracoloso: CBD.

 

cbd Guidagreen.com

Alla scoperta del Cannabidiolo CBD.

Il CBD è un cannabidiolo presente nella cannabis, composto non psicoattivo, ovvero non provoca alcun “high” sballo. Questo è stato accolto con particolare entusiasmo dal mondo scientifico e medico, ma le sue potenziali applicazioni sull’uomo sono ancora oggi in fase di studio. Grazie alle sue proprietà non psicoattive, questo cannabinoide è considerato sicuro e, ancora più importante, legale in tutto il mondo. Tuttavia, la stretta parentela con il THC (altro cannabidiolo) tende a mettere, erroneamente, sullo stesso piano questi due composti. Ma adesso che sappiamo che il CBD è sicuro e legale, quali sono le sue reali e potenziali applicazioni?

Applicazioni in campo medico.

Il CBD ha dimostrato di essere particolarmente efficace nel trattamento di alcune malattie tipo la schizofrenia, il disturbo d’ansia sociale e la depressione. Inoltre è efficace a contrastare molti altri sintomi psicotici. Le persone affette da questi disturbi riescono a migliorare la loro qualità della vita grazie alle proprietà terapeutiche di questo cannabinoide, senza però essere costrette a gestire anche gli effetti collaterali potenzialmente indotti dal THC, come l’alterazione dei sensi e le sensazioni di appesantimento e la sonnolenza. Oltre ad aiutare nelle terapie contro alcuni sintomi psicotici, il CBD viene anche usato nel trattamento di malesseri fisici come infiammazioni, emicranie, artriti e spasmi muscolari (dando a questo cannabinoide una connotazione terapeutica ancora più ampia). Contemporaneamente  essendo un composto molto versatile, il mondo della medicina continua ancora oggi a studiarne tutti i possibili effetti, per poter così delineare con maggiore precisione le sue applicazioni in campo medico. La lentezza con cui la ricerca si muove in questa direzione è principalmente dovuta all’immagine che la società moderna ha del THC, considerato il leone aggressivo dei principi attivi della Cannabis, assolutamente da evitare.

Il CBD è un medicinale?

Il CBD non viene ancora considerato una vera e propria medicina, in quanto richiede studi più approfonditi per delineare le sue potenziali proprietà e applicazioni. Quanto detto finora si riferisce ai risultati ottenuti dai primi studi in questo ambito. Attualmente, il CBD viene considerato un integratore alimentare.

Suppongo che molti di voi adesso si staranno chiedendo: “Dove posso trovare questo meraviglioso composto?”. Ebbene, ce lo siamo chiesti anche noi e Guidagreen.com, oggi, ha messo in commercio il suo proprio olio di CBD.

Fonte: Mondo canapa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...